SEI IN > VIVERE MESSINA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Sport e musica", Comune e Messina Social City al fianco di Akademia Sant'Anna

5' di lettura
38

Frutto di una formula condivisa tra l'Amministrazione comunale e il club di volley femminile Akademia Sant'Anna, è il progetto presentato oggi, giovedì 7 marzo, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Zanca.

All'appuntamento, presente il sindaco Federico Basile, hanno preso parte l'assessore allo Sport Massimo Finocchiaro; la presidente della MSC Valeria Asquini e la componente del CdA Daniela Bruno; e l'esperto comunale Francesco Giorgio; per Akademia hanno partecipato il presidente del club Fabrizio Costantino unitamente allo staff dirigenziale e tecnico e le atlete; e il presidente della Fipav Sicilia Antonio Locandro.

Nel contesto del progetto, la sinergia con la società pallavolistica femminile messinese che milita nel campionato di Serie A2, condivisa dal sindaco Basile, l'assessore Finocchiaro e il direttore generale Puccio, vedrà la partecipazione del Comune di Messina a fianco dell'Akademia Sant'Anna, a seguito di una convenzione siglata tra la Messina Social City e il club sportivo per la realizzazione di iniziative di inclusione sociale attraverso la disciplina sportiva, al fine di favorire la partecipazione di persone con disabilità e non. A tal fine la società sportiva, grazie al sostegno e alla volonta della MSC di creare una squadra denominata "Messina Social Sitting", ha già formalizzato l'iscrizione di due squadre al campionato regionale di sitting volley.

"Un progetto sportivo e sociale che nasce da un atto di indirizzo di questa Amministrazione per coinvolgere le nostre Partecipate, le 'gambe' che reggono i nostri servizi comunali – ha detto il sindaco Basile – e sulle tematiche del sociale la Messina Social City in questa fattispecie, con Akademia Sant'Anna ha condiviso di promuovere la creazione di una squadra di sitting volley per consentire a ragazzi con disabilità e non, l'inclusione sociale, vivere lo sport con l'obiettivo di far crescere la coscienza civile e la solidarietà delle persone attraverso la pratica sportiva".

"Favorire quanto più possibile l'inclusione rappresenta un tema importante, che fa parte della nostra mission, in particolare poi – ha proseguito Finocchiaro – per delega oltre che allo Sport anche ai Grandi eventi cittadini, mi piace ricordare quanto Messina sia cresciuta in termini di attrattività in questi ultimi due anni, grazie alla promozione di eventi musicali e sportivi. Oggi diamo il via ad un'ulteriore iniziativa, una sinergia di intenti a dimostrazione che vogliamo bene al territorio e alla squadra Akademia, un club che ha dato dimostrazione che lo sport sano è quello che si lega alle varie esigenze del sociale. La musica sarà un altro fattore trainante del progetto che porterà appassionati di volley e non, in un Palarescifina riqualificato per dare sostegno alla squadra e dare lustro a Messina, oltre che veicolare uno scambio sportivo e culturale tra le città protagoniste degli incontri, nell'ottica della promozione turistica".

"L'intesa con Akademia Sant'Anna – ha proseguito la presidente Asquini - costituisce nell'insieme il nostro impegno quotidiano nella promozione di progetti di inclusione nei confronti degli adolescenti per garantire loro l'accesso a strumenti educativi che trovano fondamento nel bisogno di ricevere opportuni stimoli per crescere. Tra questi stimoli, sicuramente lo sport è uno degli strumenti più efficaci nella prevenzione di ogni forma di isolamento, in particolare per i soggetti portatori di forme di disabilità. Per questa ragione siamo entusiasti di condividere questo protocollo di intesa per sostenere la società sportiva di volley messinese, e per avere dato vita alla Messina Social Sitting, squadra voluta con passione, determinazione ed entusiasmo".

"Non soltanto competizioni sportive e successi agonistici per il club sportivo, ma con immenso piacere condividiamo con il Comune e la Messina Social City questo progetto di iniziative sociali e spettacoli musicali, a conferma di un continuo e costruttivo dialogo con le Istituzioni e le realtà economiche territoriali per condividere i successi del team messinese ad ampio raggio", così si è espresso il presidente di Akademia Sant'Anna Costantino.

I complimenti al progetto sono stati esternati poi dal presidente Fipav, il quale ha evidenziato che trattasi di una iniziativa unica, in quanto al momento sono state iscritte nove squadre al campionato regionale di sitting, e due tra queste sono messinesi, "grazie - ha detto Locandro – a questo staff che sta portando alto il nome di Messina e della Sicilia intera".

"È l'essenza dello sport, in quanto realizzazione della persona", così l'esperto comunale Giorgio, anche nella qualità di delegato provinciale del Cip, ha spiegato l'importanza dello sport paralimpico, una settore di grande impatto impatto sociale per il mondo della disabilità e per le coscienze di tutti.

Relativamente agli appuntamenti musicali che faranno da cornice alle gare di volley al PalaRescifina, sono in programma le esibizioni di due rapper e cantautori italiani, Rosa Chemical e Dargen D'Amico. I due eventi si terranno per l'ultima gara interna di Pool Promozione della squadra e di quella successiva; il primo, sabato 30 marzo, alle ore 15, con l'esibizione di Rosa Chemical, e a seguire l'incontro tra Akademia Città di Messina e Lpm Bam Mondovì, valido per il campionato di serie A2 femminile di volley; mentre il secondo, secondo le esigenze del calendario play-off, domenica 7 o mercoledì 10 aprile, sarà di scena l'artista Dargen D'Amico.

All'incontro ha preso parte anche una delegazione di studenti del Liceo scientifico ad indirizzo sportivo del comune di Amatrice, ospitati in Città dal club Akademia, nell'ambito di un gemellaggio con la società sportiva, finalizzato a far conoscere ed apprendere la pratica sportiva del volley. Per i ragazzi la presenza in Comune è stata occasione per incontrare il sindaco Basile che li accolti nella sala Falcone Borsellino, ai quali si è unito in collegamento video anche il sindaco di Amatrice Giorgio Cortellesi, per ringraziare per l'accoglienza riservata ai propri concittadini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2024 alle 17:05 sul giornale del 08 marzo 2024 - 38 letture






qrcode