SEI IN > VIVERE MESSINA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Otto marzo, le iniziative in programma a Messina

3' di lettura
12

In omaggio a tutte le donne, il Comune di Messina in occasione della Giornata Internazionale della Donna che si celebrerà in tutto il mondo il prossimo venerdì ha promosso e patrocinato una serie di eventi culturali e di intrattenimento rivolte a tutta la cittadinanza.

Un calendario di iniziative a cura degli Assessorati alle Pari Opportunità e alle Politiche Sociali in sinergia con le direttive del Direttore Generale Salvo Puccio e il CUG, la Messina Social City, le associazioni per le Politiche di Genere e molte realtà del territorio. Tra queste, il sindaco Federico Basile ha accolto la richiesta dell'ANCI di illuminare di luce gialla un monumento significativo della Città.

"Per l'occasione al fine di dare un segnale visivo dedicato alle donne e per sensibilizzare la collettività sulle tematiche dell'affermazione dei diritti di tutti, della libertà e della legalità, venerdì 8 marzo sarà illuminato di giallo palazzo Zanca", comunica il sindaco Basile.

"Le iniziative spaziano da temi legati ai diritti, alla salute, all'arte e alla convivialità – spiega invece l'assessora Liana Cannata – ma tutte legate da un filo conduttore: la ricorrenza dell'8 marzo deve essere, l'occasione per riflettere e per impegnarsi tutti insieme per la libertà femminile e contro qualsiasi forma di discriminazione e violenza su donne, bambine e ragazze. Sarà un momento di raccoglimento per tutti noi, donne, uomini, ragazze e ragazzi per assumere la consapevolezza di essere in grado di rendere il futuro della nostra società migliore perché, la parità anche se sancita dalla nostra Costituzione, sappiamo essere ancora lontana dalla sua effettiva realizzazione".

"Il calendario di appuntamenti che proponiamo vuole veicolare una serie di atti e momenti sostanziali per sensibilizzarci al fine di raggiungere pienamente questo obiettivo e di dare un ulteriore contributo non soltanto per evidenziare il ruolo delle donne ma di costruire altresì le fondamenta per una comunità sempre più inclusiva".

Il programma degli appuntamenti prevede:

venerdì 8 marzo:

  • "L'EVOLUZIONE DELLE PARI OPPORTUNITÀ NEL COMUNE DI MESSINA", una serie di iniziative a cura dell'assessorato alle Pari Opportunità e condivise con la Rete CUG e CPO per riflettere e discutere di pari opportunità incentrate sul tema "parlare di donne significa parlare in primo luogo di persone";
  • Locandine "POSTO OCCUPATO", iniziativa a cura del CUG, il Comitato Unico di Garanzia del Comune di Messina, che prevede la distribuzione delle locandine "Posto Occupato" in tutti gli uffici comunali aperti al pubblico, centrali e periferici, al fine di sensibilizzare gli utenti sul tragico fenomeno del femminicidio;
  • "DONNE VITTIME DI INCIDENTI SUL LAVORO", seminario di approfondimento, alle ore 10, nella sala Ovale a palazzo Zanca, a cura dell'associazione ANMIL;
  • "FESTA DELLA DONNA - AUTODIFESA E FLASH MOB" alle ore 18, a piazza Cairoli, a cura di MP Eventi;
  • "FLASHMOB MARIPOSA", organizzato dalla Messina Social City in diversi spazi cittadini: alle ore 15 a villaggio CEP; alle ore 16.30 a piazza Unione Europea; e alle 17.30 a piazza Casa Pia;
  • "PREMIO DINA E CLARENZA", evento che si terrà nel salone degli Specchi a palazzo dei Leoni, organizzato dall'associazione AMMI;

sabato 9 marzo:

  • "I DIRITTI DELLE DONNE – Tra passato e futuro .... Tra famiglia e lavoro", Convegno, alle ore 11, nel salone delle Bandiere a palazzo Zanca, a cura della FIDAPA.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2024 alle 12:49 sul giornale del 07 marzo 2024 - 12 letture






qrcode