Galleria Telegrafo A20, dopo i primi interventi adesso messa in sicurezza e riqualificazione

1' di lettura 29/12/2022 - Le operazioni di carotaggio e le ispezioni approfondite alla galleria Telegrafo, dell'autostrada A20 Messina-Palermo, hanno confermato un declassamento del calcestruzzo sottoposto alle fiamme ed alle temperature estreme (450 gradi) causate dall'incendio di un autoarticolato lo scorso 24 dicembre.

Dopo i primi immediati interventi di Autostrade Siciliane mirati alla spicconatura della calotta, alla bonifica generale della galleria e al ripristino degli impianti di rete e di illuminazione, si stanno avviando in queste ore tutte le altre operazioni utili alla più veloce riapertura al traffico del tunnel.

Da qui in avanti si procederà alla riabilitazione generale degli oltre tre chilometri e mi particolare sui circa 40 metri lineari più colpiti dal rogo si provvederà alla scarificazione del manto stradale liquefatto e alla posa di un nuovo tappetino, ed anche alla rimozione del lo strato di calcestruzzo degradato sulla calotta della galleria, che consentirà di collocare una rete protettiva di acciaio sulla quale verrà crearsi un nuovo conglomerato cementizio, utilizzando delle lance ad aria compressa che spruzzano una speciale miscela di malte e additivi di presa. I lavori stanno procedendo e procederanno con turni h24 per assicurare i tempi di ultimazione più celeri possibile, al momento ipotizzabili in due settimane.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2022 alle 18:48 sul giornale del 30 dicembre 2022 - 64 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Autostrade Siciliane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dKL9





logoEV
qrcode