SEI IN > VIVERE MESSINA > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Nella serie "The bad guy" crolla il Ponte sullo Stretto, Salvini attacca Amazon Prime Video

1' di lettura
52

ROMA - A dare la notizia, clamorosa, sono SkyTg24 e il Tg La7 di Enrico Mentana: è crollato il Ponte sullo Stretto.

Un disastro che ha provocato morti e feriti. Per fortuna si tratta di finzione, se non altro perché il ponte allo stato attuale nemmeno esiste. La clip fa infatti parte di 'The bad guy', la serie di Amazon Prime Video con protagonisti Luigi Lo Cascio e Claudia Pandolfi. Ma il riferimento non è piaciuto affatto al ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, che dall'inizio della legislatura sta continuando a battere sulla realizzazione del ponte stesso. Il leader della Lega su Twitter se la prende con la piattaforma, che a suo dire ha usato "l'ennesimo stereotipo di pessimo gusto sull'Italia e sul popolo siciliano".

La serie tv è costruita intorno al personaggio di Nino Scotellaro, pubblico ministero interpretato da Lo Cascio che ha dedicato tutta la sua vita alla lotta a Cosa Nostra e si ritrova a essere condannato proprio per mafia. I primi tre episodi (sei in totale) sono stati pubblicati sulla piattaforma l'8 dicembre. Salvini fa notare che nella serie "il Ponte sullo stretto crolla perché la costruzione era stata affidata ad aziende legate ai clan mafiosi". E attacca: "Non possiamo più accogliere in silenzio insulti e offese al nostro Paese. L’Italia da sempre crea capolavori ingegneristici dentro e fuori dai confini: il Ponte sarà l’ennesimo esempio di genialità italiana nel mondo. Volere è potere".



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-12-2022 alle 19:41 sul giornale del 13 dicembre 2022 - 52 letture






qrcode