Si finge cieco e per 28 anni percepisce indennità: denunciato

1' di lettura 03/11/2022 - (Adnkronos) - Per lo Stato era cieco e dal 1994 percepiva un'indennità di accompagnamento pari a oltre 900 euro al mese.

A scoprire la truffa sono stati i carabinieri della Compagnia di Milazzo, nel Messinese, hanno denunciato l'uomo alla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto e, contestualmente, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo emesso dal gip per una somma di 190mila euro, equivalente a quanto percepito indebitamente dal 1994 ad oggi. I carabinieri hanno accertato come l'uomo, che percepiva l’indennità di accompagnamento per invalidi civili ciechi assoluti, in realtà svolgesse attività quotidiane incompatibili con lo stato di cecità, come muoversi autonomamente, utilizzare il telefono cellulare, attraversare la strada e utilizzare macchinette distributrici di bevande.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 03-11-2022 alle 13:41 sul giornale del 04 novembre 2022 - 24 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dAks





logoEV