Agguato a Camaro, morto anche l'uomo rimasto ferito nella sparatoria

1' di lettura 11/01/2022 - Morto Giuseppe Cannavò, era rimasto gravemente ferito nella sparatoria del 2 gennaio a Camaro in cui aveva perso la vita Giovanni Portogallo.

Non ce l'ha fatta Giuseppe Cannavò, il 35enne che era rimasto gravemente ferito in un agguato avvenuto nel pomeriggio del 2 gennaio nel quartiere di Camaro San Luigi a Messina, quando a perdere la vita era stato il suo amico Giovanni Portogallo, 31 anni. Cannavò è morto nella notte al Policlinico di Messina dove era ricoverato. Le sue condizioni sembravano migliorate dopo l'intervento chirurgico al quale era stato sottoposto, nella notte tra lunedì e martedi invece il decesso.

Cannavò e Portogallo si trovavano assieme quando sono stati raggiunti da diversi colpi di arma da fuoco. Portogallo era stato centrato da quattro proiettili ed era morto sul colpo; Cannavò era stato raggiunto da un colpo al collo ed era stato trasportato d'urgenza in ospedale. Sono ancora in corso le indagini e le ricerche del presunto killer da parte dei carabinieri.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2022 alle 19:02 sul giornale del 12 gennaio 2022 - 138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEFI





logoEV