Cisl Fp Messina, Giovanna Bicchieri nuova segretaria generale

4' di lettura 20/11/2021 - Si è tenuto all'Hotel Europa di Messina il VI Congresso della Cisl Funzione Pubblica di Messina.

È il primo dei congressi territoriali della Cisl Messina che apre così la sua stagione di rinnovo delle cariche dirigenziali. Ai lavori sono presenti il segretario nazionale Franco Berardi, il segretario generale della Cisl Fp Sicilia Paolo Montera e il segretario generale della Cisl Messina Antonino Alibrandi oltre a tutto il gruppo dirigente della Cisl nei settori della Pubblica Amministrazione. La mattinata è stata scandita dalla relazione del segretario nazionale Franco Berardi che ha ricordato il percorso commissariale dell'ultimo periodo legato in gran parte alla pandemia e ha tracciato le linee guida dell'azione futura della federazione.

«È un congresso orientato al futuro, perché abbiamo l'obbligo di guardare avanti – ha detto nella relazione introduttiva il segretario nazionale Franco Berardi -. Io credo che dobbiamo costruire il futuro assieme e non attenderlo. Il modello deve essere quello del sindacato di prossimità, cioè quel modello che mette al centro il lavoro ed i lavoratori, la passione delle "prime linee" che sono la voce, il volto e la credibilità della Cisl. Il lavoro è un valore sociale, è un bene comune e lo dobbiamo affermare, con forza e determinazione».

Il lavoro, soprattutto il lavoro pubblico, sia trainante di una nuova politica sociale e di crescita. È questo il messaggio che ha voluto lanciare Franco Berardi lasciando il commissariamento della Federazione messinese tenuto durante tutto il periodo dell'emergenza Covid. «La Cisl Fp ha tutto per essere uno stimolo per il territorio, attraverso lo spendersi e l'impegnarsi di ognuno, attraverso un'esperienza personale e collettiva, partecipativa e responsabile, democratica e sussidiaria». Ha imparato a conoscere anche una Messina che ha voglia di rinascere, di rialzarsi. «Sviluppo sostenibile e lavoro richiedono di essere contestuali: il lavoro non viene "dopo" lo sviluppo, come portato o conseguenza dello stesso. Al contrario, ne costituisce un elemento coessenziale al pari di altri fattori, quali l'innovazione, la qualità, la creatività, che proprio nelle persone trovano il loro radicamento e la possibilità di piena esplicazione».

Sul fronte sindacale, Berardi ha tracciato un quadro delle tematiche sulle quali sarà impegnata la Cisl nei prossimi mesi, dai rinnovi dei contratti pubblici, alle pensioni, il rilancio della Pubblica Amministrazione e il precariato. Anche la Cisl Fp Messina avrà tanto da lavorare, per la città e per tutto il territorio. «Abbiamo gettato le basi per garantire un percorso di continuità ma che, al contempo, permettesse la valorizzazione delle risorse e professionalità esistenti. La Cisl Funzione Pubblica messinese dovrà essere quella del "sindacato del noi", fondato sulla squadra, la collaborazione, il dialogo anche duro e schietto ma sincero». Berardi ha voluto utilizzare una metafora calcistica: «Dobbiamo lavorare per avere una squadra che gioca con uno schema chiaro, corale, tutti orientati al fare goal e al sacrificio, tutti coerenti con il proprio ruolo assegnato, guidati da un solo allenatore e questi deve essere riconosciuto e sostenuto. Quindi la proclamazione della nuova segreteria provinciale con l'elezione di Giovanna Bicchieri come segretaria generale e Titti Rizzo e Salvo Le Donne come segretari provinciali.

«L'obiettivo della nuova segreteria sarà quello di accompagnare la Pubblica Amministrazione e la Politica in tutte le nuove sfide nei prossimi anni – ha detto il segretario generale della Cisl Messina, Antonino Alibrandi – L'Amministrazione Pubblica dovrà gestire i fondi Pnrr programmando lo sviluppo del territorio e, quindi, servono strutture che siano funzionali, operative, di alta qualità. Il sindacato dovrà accompagnare i lavoratori ma soprattutto la pubblica amministrazione nel rinnovarsi per innalzare la qualità, valorizzando le professionalità interne e stimolandole affinché possano diventare ancora più produttive. Ricordiamo che l'Amministrazione pubblica è fondamentale e strategica perché offre servizi essenziali ai cittadini».

«È una sfida importante quella che vogliamo accogliere tutti insieme – ha detto, invece, la nuova segretaria generale Giovanna Bicchieri – il nostro impegno sarà quello di traghettare ed accompagnare i lavoratori pubblici e rappresentare le loro istanze. Vogliamo essere un sindacato di prossimità e siamo convinti che i dipendenti pubblici saranno fondamentali per la gestione degli investimenti che arriveranno nei nostri territori ma serve forza lavoro giovane, turn-over assunzionali e un processo di formazione continua che porti ad una innovazione della macchina amministrativa».

«La Cisl Fp di Messina – ha aggiunto il segretario generale della Cisl Fp Sicilia, Paolo Montera – raccoglie la sfida che arriva dagli investimenti previsti sul territorio siciliano. Serve una burocrazia veloce, snella, professionale, dobbiamo capire che quello del Pnrr è un treno che passerà una volta sola, almeno per le nostre generazioni. Abbiamo sollecitato il presidente Musumeci per arrivare ad una riforma dell'Amministrazione regionale, fondamentale per il bene della nostra terra».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2021 alle 12:22 sul giornale del 22 novembre 2021 - 116 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Cisl Messina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvla





logoEV