Qualità della vita, Messina perde posizioni

2' di lettura 15/11/2021 - La nuova classifica sulla qualità della vita in Italia stilata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni

Si vive meglio al Nord e a ridosso delle grandi città. Almeno secondo la classifica 2021 sulla qualità della vita redatta da ItaliaOggi e dall’Università La Sapienza di Roma, giunta alla sua 23esima edizione. Nella nuova graduatoria la migliore delle siciliane è Ragusa, che sale dal centesimo all'84esimo posto.

Quella 2021 è una classifica molto diversa rispetto al 2020, caratterizzato dal lockdown e dalle chiusure per la pandemia, con le grandi città più penalizzate. Solo Roma tra le grandi città non rientra nel gruppo delle migliori città e province 2021, addirittura perde 4 posizioni scivolando al 54° posto.

La provincia con la migliore qualità della vita è Parma, che compie un salto notevole dal 39° posto dello scorso anno. Sul secondo e terzo gradino del podio Trento e Bolzano. Poi Bologna, passata dal 27esimo al quarto, Milano dal 45esimo al quinto, Firenze dal 31esimo al sesto e Trieste dal 40esimo al settimo. Chiudono la top ten Verona, Pordenone e Monza Brianza. In fondo alla classifica ci sono Crotone, Napoli e Foggia. La classifica 2021 evidenzia un netto divario tra Nord e Sud del Paese, con solo 10 province del Nord nella metà inferiore della lista.

Per quanto riguarda le province siciliane, si trovano tutte le posizioni più basse della classifica. La migliore nel 2021 è Ragusa all'84° posto (era al 100°), seguita da Trapani, passata dal 95° al 92° posto, Agrigento, salita dal 105° al 95° posto, e Enna, passata dal 102° al 96° posto. Poi in fila Messina al 98° posto (era al 90° nel 2020), Palermo che resta stabile al 99° posto, Catania che scende dal 92° al 100° posto, e Caltanissetta (dal 97° al 101° posto). Chiude Siracusa, che resta al 104° e quartultimo posto.






Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2021 alle 13:32 sul giornale del 16 novembre 2021 - 106 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuck





logoEV