Concussione, arrestato ex dirigente dell’Asp

2' di lettura 12/11/2021 - Tre persone sono finite ai domiciliari con le accuse di concussione, corruzione e falso ideologico

Concussione, corruzione e falso ideologico. Queste le accuse per tre persone che sono state arrestate dalla polizia e poste ai domiciliari, tra cui Salvatore Muscolino, ex dirigente del Dipartimento prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Messina, oggi in pensione. L'uomo avrebbe chiesto più volte a imprenditori titolari di attività di ristorazione o di strutture alberghiere di stipulare contratti assicurativi con l’agenzia della quale il figlio Mario (anche lui finito ai domiciliari) è titolare. Il terzo arrestato è Francesco Curró, titolare di un laboratorio di analisi.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, coordinate dalla procura di Messina, Muscolino avrebbe sfruttato la propria qualifica istituzionale, e i poteri che derivavano dalla sua carica, per favorire gli interessi del figlio, ritenuto complice e consapevole delle modalità mediante le quali il padre gli procurava un sempre crescente numero di clienti. I successivi approfondimenti, effettuati tramite attività tecniche e acquisizioni documentali, hanno consentito di verificare come l’agenzia assicurativa avrebbe stipulato un numero significativo di polizze proprio in coincidenza con la nomina di Muscolino alla direzione del Dipartimento Prevenzione dell’ASP avvenuta nel luglio del 2018.

Ai domiciliari anche Francesco Currò, titolare di un laboratorio di analisi accreditato presso la Regione e a stretto contatto con l’Asp di Messina, il quale, interessato a mantenere costanti rapporti con il dirigente del Dipartimento di prevenzione, si sarebbe prestato a favorire gli interessi dei Muscolino, agendo da intermediario tra il funzionario pubblico e gli imprenditori. Dalle indagini è emerso inoltre un rodato sistema corruttivo per la compravendita di false attestazioni pubbliche in materia di sicurezza alimentare messo in piedi da Currò.






Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2021 alle 13:38 sul giornale del 13 novembre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ctJw





logoEV