Incendi, Patuanelli: "In Sicilia non manca personale ma coordinamento"

1' di lettura 11/08/2021 - "Quella degli incendi è una emergenza che deve trovare risposte immediate, prima di tutto con i ristori da fare a chi ha perso tutto".

Queste le parole del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, a Palermo, al termine dell'incontro con i sindaci dei Comuni maggiormente colpiti dai roghi di questi giorni. Con Patuanelli anche la vice ministra per lo Sviluppo economico Alessandra Todde e il sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri.

"Credo però che il tema vero sia come prevenire ciò che stiamo vedendo oggi - ha aggiunto Patuanelli -. Dobbiamo tornare a incentivare il ruolo dell'agricoltura come custode del territorio. Bisogna garantire che l'agricoltore che si prende cura anche delle parti di terreno improduttive, con una sana gestione che serve per prevenire gli incendi, sia tutelato e sostenuto".

"C'è bisogno di maggiore coordinamento - ha aggiunto - anche per i soggetti coinvolti nella gestione degli incendi: le fiamme devono essere affrontate nel bosco, quindi, in Sicilia, attraverso il Corpo forestale regionale. Credo sia evidente che non manca personale: mancano forse dei mezzi e manca forse un maggiore coordinamento e forse i piani regionali non sono sempre aggiornati e attuati".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2021 alle 17:19 sul giornale del 12 agosto 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di attualità, incendi, agenzia dire, comunicato stampa, Stefano Patuanelli





logoEV