Celebrata a piazza Unione Europea la festa del 25 aprile

1' di lettura 25/04/2021 - Questa mattina, 25 aprile, in piazza Unione Europea, il Sindaco Cateno De Luca e il Prefetto Cosima Di Stani hanno presenziato alla tradizionale cerimonia di celebrazione per il 76° anniversario della Liberazione, cui ha preso parte il Comandante Interregionale Carabinieri Sicilia e Calabria Generale di Corpo d'Armata Gianfranco Cavallo ed il presidente dell'Anpi Messina Federico Martino.

Come da direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri e da circolare della Prefettura, per le limitazioni imposte dall'emergenza Coronavirus al fine di evitare assembramenti, la manifestazione si è svolta in maniera semplice e sobria. Pertanto, come da tradizione, è stata deposta la corona d'alloro davanti al Monumento dei caduti in guerra alla presenza di una cospicua rappresentanza di Forze Armate e di Polizia.

"La festa della Liberazione si caratterizza sempre per il suo grande valore nel ricordare i combattenti e tutti coloro che si sacrificarono per portare l'Italia alla rinascita e alla democrazia, purtroppo per il secondo anno consecutivo si è svolta confrontandosi con un momento doloroso come quello che stiamo vivendo. Per tale ragione auspico – ha detto il Sindaco De Luca – che l'alto significato di questa ricorrenza possa continuare ad essere d'esempio per tutti noi al fine di ripartire e uscire rafforzati dalla precarietà che la crisi pandemica ha generato a livello economico e sociale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2021 alle 12:23 sul giornale del 26 aprile 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Messina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZom