Ponte sullo Stretto, Sicilia e Calabria presenteranno una richiesta congiunta al governo Draghi

1' di lettura 10/02/2021 - Un documento congiunto per chiedere al nuovo Governo di riavviare il progetto per la costruzione del Ponte sullo Stretto.

E' quanto hanno deciso i presidenti di Sicilia e Calabria, Nello Musumeci e Nino Spirlì, nel corso di una riunione in videoconferenza organizzata da Lettera 150, l'associazione di professori universitari che sta elaborando proposte per il superamento dell'emergenza legata alla pandemia di Coronavirus e per la ripartenza del Paese.

"Con il governatore della Calabria – afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci - abbiamo concordato di predisporre un documento comune col quale riproporre al nuovo governo, tra le infrastrutture prioritarie, il collegamento stabile nello Stretto di Messina. Abbiamo bisogno di sapere – aggiunge Musumeci - se il presidente Draghi condivide l'esigenza di completare il corridoio transeuropeo includendo questa infrastruttura essenziale".

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2021 alle 18:13 sul giornale del 11 febbraio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di politica, regione sicilia, comunicato stampa, ponte sullo stretto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNtA