'Ndrangheta, Caronte&Tourist in amministrazione giudiziaria

1' di lettura 03/02/2021 - Terremoto nello Stretto di Messina: la società di navigazione privata "Caronte & Tourist", che copre la tratta fra la Calabria e la Sicilia, è stata posta in amministrazione giudiziaria.

Il provvedimento, emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina, è stato eseguito dalla Direzione investigativa antimafia di Reggio.

L'accusa, per la società, valutata mezzo miliardo di euro, è di avere agevolato esponenti della 'ndrangheta. Con il medesimo provvedimento è stato disposto il sequestro dei beni nella disponibilità di Massimo Buda, figlio di Santo Buda, appartenente alla famiglia di Villa San Giovanni.

Dalle indagini, condotte anche grazie a dichiarazioni convergenti di diversi collaboratori di giustizia, sarebbe emersa la permeabilità della società di traghetti rispetto alle infiltrazioni della 'ndrangheta e l’agevolazione garantita a più soggetti legati ai clan calabresi. In particolare Domenico Passalacqua e Massimo Buda, entrambi dipendenti della società.

Gli interessi economici dei due sarebbero stati garantiti attribuendo ad imprese ad essi riferibili vari servizi all’interno dei traghetti che operano tra la Sicilia e la Calabria. Inoltre gli esponenti delle cosche locali sarebbero stati agevolati tramite l’assunzione di personale da loro segnalato e, nel caso di Passalacqua, garantendo la retribuzione anche durante la latitanza e la detenzione.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2021 alle 12:53 sul giornale del 04 febbraio 2021 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, 'ndrangheta, marco vitaloni, stretto di messina, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bMnS





logoEV